Gruppo SCI DI FONDO ESCURSIONISTICO

Sci di Fondo EscursionisticoLo Sci Escursionismo risponde alle aspirazioni di chi cerca un più intimo contatto con la natura, utilizzando gli sci come mezzo per muoversi sulla neve.

Lo Sci di Fondo ha fatto la sua comparsa nella nostra sezione nei primi anni '90, quando, soprattutto per opera di due appassionati degli sci stretti, Giorgio Brigà e Francesco Battisti, vennero organizzate le prime gite, che riscossero subito grande successo.

Il Gruppo di fondo andò mano a mano ampliandosi, grazie alle mete sempre nuove che si proponevano e, forse, anche alla simpatia dei partecipanti.

Negli anni (1982) nasceva all'interno del CAI la CoNSFE, cioè la Commissione Nazionale di Sci di Fondo Escursionistico, che proponeva un nuovo modo di intendere lo sci di fondo, più consono allo spirito del CAI, cioè al di fuori delle piste battute e quindi più a contatto con la natura.

Questo modo di interpretare lo sci di fondo venne subito adottato da alcuni nostri Soci, che inconsapevolmente già lo praticavano da anni nel nostro Appennino.

La nostra sezione di sci di fondo escursionistico in pratica nacque nel 1998, quando il nostri soci Giorgio Brigà e Francesco Battisti parteciparono al 6° Corso per aspiranti istruttori, ottenendo la Qualifica di istruttori Sezionali AISFE.

Intanto però la Scuola di sci di fondo escursionistico era già nata nel 1998 e raccoglieva sempre più consensi fra i Soci: tutti gli anni furono organizzati Corsi di base e avanzati che hanno fatto sì che questa disciplina fosse conosciuta e apprezzata all'interno della nostra Sezione.

 

 

Filtro titolo     Mostra # 
# Titolo articolo Visite
 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy Ulteriori informazioni.