Il CAI di Rieti rinnova la Carta Escursionistica e la Segnaletica - 2011 PDF Stampa E-mail
ATTIVITA CULTURALI - Attività Culturali 2011

Il CAI di Rieti rinnova la Carta Escursionistica e la Segnaletica della Rete Sentieristica

Periodo di crisi? Il Club Alpino Italiano di Rieti non si ferma e va in controtendenza,  accettando  la sfida di questo primo decennio del XXI secolo: al non fare oppone il fare “nuovo”, individuando obiettivi importanti per l’oggi e incoraggiando il sentimento di identità e appartenenza della sezione con strumenti moderni.

Due esempi sono la nuova Carta dei Sentieri e la Segnaletica della Rete Sentieristica, la cui realizzazione ha comportato  un notevole sforzo economico: il primo, quasi totalmente a carico della sezione, il secondo in compartecipazione con un importantissimo soggetto privato del settore outdoor.



La sezione di Rieti del CAI ha presentato a fine luglio la Nuova Carta Escursionistica dei Monti Reatini realizzata dalla società LAC di Firenze.

La carta è uno strumento indispensabile per conoscere le bellezze degli itinerari montani del Terminillo e non solo; essa nasce dall’esigenza di offrire un valido strumento a tutti gli appassionati della montagna, essendo andata ormai esaurita la precedente.

E’ stata l’occasione per eliminare vecchi sentieri trasformati in carrarecce e inserirne nuovi di maggiore interesse, introducendo una nuova veste grafica e sfruttando le più moderne tecniche di acquisizione, gestione e interrogazione dei dati sul terreno; è stato inoltre generato un nuovo e dettagliato modello digitale del terreno utile alla rappresentazione a stampa, grazie alla completa vettorializzazione di orografia, idrografia e toponomastica. La carta si potrà trovare presso le librerie di Rieti, i negozi specializzati in abbigliamento di montagna di Rieti e di Roma, o direttamente presso la sede del CAI di via di Porta Conca, 12.



Collegato a questo necessario strumento, il CAI di Rieti, oltre alla consueta manutenzione effettuata ogni anno dai soci volontari della sezione, ha cercato di risolvere anche l’annoso problema della segnaletica ormai inadeguata e deteriorata.

Infatti è stato firmato con la Garmin Italia SPA, azienda leader sul mercato nazionale ed internazionale dell’infomobilità, specificamente nell’ambito dell’utenza turistica ed escursionistica, un accordo di collaborazione e contratto di licenza d’uso per la realizzazione di prodotti cartografici relativi al territorio dei Monti Reatini, nell’ambito del progetto di sviluppo della Cartografia Escursionistica Nazionale topografica per utilizzo outdoor.

L’accordo prevede da parte del CAI di Rieti la messa a disposizione di materiale di interesse (waypoint e tracciati GPS) raccolto sul campo in modo da costituire per Garmin un valido database di raccolta dati. Ciò sarà possibile grazie al know-how tecnico dei soci del CAI, sia per la conoscenza del territorio di appartenenza, sia per l’esperienza pluriennale sulla tracciatura attraverso l’utilizzo dello strumento GPS di itinerari escursionistici da parte di alcuni soci della sezione; esperienza già effettuata diversi anni fa in Spagna sul Cammino di Santiago, allargata ad altri soci ed aggiornata nei contenuti attraverso un corso specifico effettuato dal personale tecnico di Garmin.

A sua volta Garmin si è impegnata a contribuire, compartecipando economicamente, alla realizzazione, nell’ambito di un piano biennale, di un’opera di segnalazione e palinatura dei 280 km di sentieri della rete escursionistica del territorio di competenza del CAI di Rieti. Le tabelle segnavia e di località, realizzate in metallo  da un azienda leader del settore della provincia di Sondrio, riporteranno l’indicazione delle coordinate di posizione nel sistema GPS; innovazione questa nell’ambito della segnalazione della sentieristica.

Nel nostro piccolo anche il CAI,  crescendo sia per numero di nuovi soci sia per qualità dei servizi, sta contribuendo, pur nella crisi globale,  alla ripresa dell’attività economica.

Per qualsiasi osservazione sulla segnatura e/o sullo stato della rete sentieristica di pertinenza del CAI di Rieti inviare una mail dettagliata ad Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. (se possibile con foto); il vostro contributo ci aiuterà ad intervenire in modo puntuale senza disperdere inutili energie.

 

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy Ulteriori informazioni.